Proveniamo da punti diversi dello stesso Paese. Abbiamo intrapreso carriere differenti, in luoghi geograficamente lontani fra loro, e compiuto scelte di vita che poco avevano in comune. Ma c’è stato un momento preciso, in cui ciascuno di noi ha compreso l’importanza di riconoscere e gestire le emozioni, per trasformarle in strumenti utili al proprio lavoro e al benessere psicologico.
È allora che le nostre strade si sono incrociate e hanno proseguito nella stessa direzione, quella che ci ha portato esattamente dove vogliamo essere: qui e ora.

Filippo Scianna

Sono un avvocato con un Master in mediazione familiare, civica e penale all’Università degli Studi di Padova e ho ricoperto il ruolo di team leader in una multinazionale inglese nel ramo assicurativo. Fino al 2012 questa è la vita professionale che mi sono costruito, affiancandola ad una crescente passione per la filosofia buddista e le pratiche ad essa collegate che mi ha portato a diventare, nel 2002, direttore del Centro per lo Studio della Psicologia e Filosofia Buddhista Tara Cittamani di Padova.
Il 2012 è l’anno della mia svolta: divento direttore dell’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia, scelgo di dedicarmi completamente allo studio della Mindfulness e alle sue infinite applicazioni per migliorare la vita lavorativa quotidiana di aziende e team e fondo Mindfulwork insieme a Valentina e Fabio.
Oggi sono Master Practitioner in programmazione neuro linguistica e istruttore di Mindfulness formato all’interno del programma MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) gestito da AIM (Associazione Italiana Mindfulness).
E sono una persona entusiasta del proprio mestiere.

Fabio Fassone

Mi sono laureato in Scienze e Tecnologie delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda con Master di specializzazione in Management e economia dello spettacolo all’Università LUISS di Roma. Da subito ho scelto di aiutare le aziende pubbliche e private a riqualificare risorse e procedure di marketing, comunicazione e strategia, e sono stato per loro consulente senior direzionale, scoprendo che ciò che serve davvero alle grandi imprese sono team di lavoro coesi ed efficienti. In alcuni casi sono stato anche Amministratore delegato e Direttore Marketing, con tutte le responsabilità che questi ruoli comportano.
Poi scopro i testi di Paul Ekman e il mio mondo di colpo cambia: riconosco su me stesso buona parte degli effetti che le emozioni distruttive producono in chi non sa gestirle e decido che devo intervenire.
Mi applico con determinazione e raggiungo l’abilitazione CEBTT – Cultivating Emotional Balance Teacher Training, inizio a portare i concetti della Mindfulness nelle aziende per farle crescere con consapevolezza e gentilezza e infine conosco Filippo e Valentina con cui inizio l’avventura di Mindfulwork.
E sono soddisfatto delle mie scelte.

Valentina Dolara

Sono un avvocato specializzato in materia di protezione internazionale dei diritti umani e sistemi preventivi di mantenimento della pace; da più di venti anni sono anche formatrice e consulente in materia di gestione dei conflitti e comunicazione interculturale. Dal 2004 al 2010 sono stata direttrice del Centro per lo Studio della Psicologia e Filosofia Buddhista Ewam di Firenze e Presidente della Fondazione per la Preservazione della Tradizione Mahayana Italia (FPMT).
Con tutte queste premesse ho quindi scelto di diventare Senior Trainer per molteplici realtà dedicate alla diffusione della Mindfulness come metodo di lavoro e, quando ho incontrato Filippo, ho subito compreso l’enorme potere che una mente focalizzata e il governo delle emozioni hanno nella crescita delle aziende. Così ho abbracciato il suo progetto e contribuito a far nascere Mindfulwork, in una quotidiana attività dedicata a svelare il potenziale di un gruppo unito ed efficiente.
E mi sento una persona appagata.