Leggere negli ultimi anni, sia su uno schermo che su carta, è più spesso una corsa per finire il testo piuttosto che una ricerca di significato. E' famosa la battuta di Woody Allen: "Ho seguito un corso di speedreading e ho letto "Guerra e pace" in 20 minuti. Riguarda la Russia. " Seconda una ricerca condotta tra i giornalisti americani risulta che solo il 36% di questi abbia ultimato la lettura di un libro nei 5 mesi precedenti all'intervista. Nell'era del digitale è facile verificare una tendenza a saltare da articolo ad articolo da paragrafo a paragrafo, leggendo magari solo i titoli e quindi facendosi un'idea molto approssimativa dei contenuti. La lettura consapevole è un qualcosa di radicalmente diverso. È un processo di riflessione silenziosa che richiede attenzione consapevole, lasciando andare i pensieri e le opinioni che distraggono per essere pienamente nel momento con il testo. Sposta il lettore in una consapevolezza calma, consentendo un'esperienza e una comprensione più profonde. Ecco alcuni metodi per la lettura consapevole: The Wrap-Around Prima di leggere, siediti in silenzio per alcuni minuti. Porta la tua attenzione al tuo respiro, lasciando andare i pensieri e le sensazioni, tornando al respiro ancora e ancora. Quindi leggi.Nota se leggi con più attenzione e apprezzamento. Quando finisci di leggere, siediti di nuovo per qualche minuto, di nuovo riportando la tua mente al tuo respiro. Alla fine della tua pratica, nota ciò che hai imparato dalla lettura.