A partire da aprile, Mindfulwork è felice di  fornire ad alcuni talenti tra i musicisti del Teatro dell'Opera di Firenze, strumenti preziosi per entrare in contatto con il proprio stato mentale, interagire analiticamente con lo stesso e trasformarlo positivamente quando la mente, per cause e motivi diversi, si trova in uno stato di afflizione compromettente. Un percorso sviluppato in due mesi che migliora la concentrazione mirata, sia in fase di studio e preparazione (ottimizzando i tempi attraverso una maggiore attenzione e consapevolezza), sia durante la vera e propria performance in palcoscenico, momento generalmente molto critico. E' oramai accertato anche dalla scienza medica, che alti livelli di stress legati a stati ansiogeni e di paura determinano una risposta fisiologica che implementa stati infiammatori costanti e il conseguente sviluppo di patologie professionali e psicosomatiche. Il corso alternerà momenti di analisi e studio della time-line emotiva della paura e del suo conseguente stato d’ansia, unitamente alla pratica di tecniche di meditazione per lo sviluppo dell’attenzione ai propri stati emotivi. I contenuti del corso sono stati elaborati facendo riferimento al protocollo C.E.B. - Cultivating Emotional Balance, messo a punto dal Prof. Paul Ekman (California University - Dipartimento di psicologia) e dal Prof. Alan Wallace (S. Barbara Institute for Consciousness Studies). Il corso prevede un approccio bilaterale alle emozioni inquinanti (la rabbia, la paura e gli stati d’ansia), emozioni che verranno analizzate in tutte le loro componenti a partire dai loro sistemi di innesco alle diverse variazioni tematiche, fino alle più radicate forme di sequestro emotivo. All’analisi più tecnica verrà affiancata una introduzione a quelle specifiche pratiche di mindfulness e di meditazione che hanno come obiettivo il contrasto e la trasformazione degli stati d’animo afflitti, il controllo dell’ansia e la gestione dello stress. Durante il corso verranno insegnate e praticate alcune tecniche di meditazione sul respiro e di meditazione analitica. Un corso che fornirà ai partecipanti nuovi strumenti di analisi per lo sviluppo di un'intelligenza emotiva e l’abilità di riconoscere, identificare, diminuire e trasformare le risposte emotive distruttive.